Ricorsi avverso il diniego del gratuito patrocinio

10 Gennaio, 2015 | Autore: Gratuito Patrocinio Catania| Catania Legale

"I ricorsi avverso il provvedimento di rigetto dell'istanza di ammissione sono esenti dal contributo unificato. I ricorsi avverso i provvedimenti di liquidazione di spese è compensi a difensori ed ausiliari in ipotesi di ammissione al patrocinio a spese dello Stato sono assoggettati a contributo unificato nella misura di € 70,00, oltre € 8,00 per anticipazione forfetaria. I suddetti ricorsi vanno proposti al Presidente dell'Ufficio giudiziario competente. Il processo è quello speciale previsto per gli onorari di avvocato e l'ufficio giudiziario procede in composizione monocratica (art. 99 del citato D.P.R.). La materia è affidata, per il processo civile, alla Prima Sezione Civile e, per il processo penale, alla Sezione provvedimenti speciali, tranne che il reclamo verta su provvedimenti delle stesse sezioni, nel qual caso la trattazione è affidata rispettivamente alla Seconda Sezione Civile e alla Prima Sezione Penale. L'effettività e la permanenza delle condizioni previste per l'ammissione al patrocinio è, in ogni tempo, anche successivo all'ammissione, verificata su richiesta dell'autorita giudiziaria o su iniziativa dell'ufficio finanziario o della Guardia di finanza.

Gratuito Patrocinio Catania